Per conoscerci meglioBiografiaE altro ancora!

Pietro Cirillo

Nasce a Tricarico (MT) una piccola cittadina nel cuore della Basilicata. Un centro di antiche tradizioni e ricco di storia. Da piccolo si innammora della musica popolare grazie ad Antonio Infantino e i Tarantolati , che incontrerà nel 1995 e con loro girerà il mondo facendo conoscere al grande pubblico la musica della loro terra, partecipando ai piu' grandi festival nazionali ed internazionali di musica etnica. [Continua...]

Le origini

Sarà l’incontro con i grandi guru della musica popolare italiana, a testimoniare il suo amore per le sue radici e a collaborare con loro per anni approfondendo gli studi antropologici e a fare un vero studio sulla musica popolare .Si laurea con il massimo dei voti all’ Universita’ degli Studi di Salerno in Scienze dell’Educazione ma la sua forte passione lo porta nel 2002 a fondare il gruppo etnico Pietro Cirillo & Tarumba . Studia percussioni e approfondisce i ritmi e gli strumenti del Mediterraneo, portandolo ha collaborare con i migliori musicisti e conoscitori di musica etnica di livello internazionale. [Continua...]


Officine Popolari Lucane

Una nuova forma di spettacolo che associa la musica ipnotica della tarantalucana alle antiche sonorità della“trance”. Uno spettacolo-festa,con ambientazioni coloratissime ed ipnotiche,caratterizzato dall’impressionante coreografia generata delle maschere “suonanti”multicolori che creeranno la “festa”e susciteranno la danza .Le maschere suonanti con le loro campane e coloratissimi nastri lunghi irrompono dai vari lati correndo e ballando in ogni direrzione tra la folla.[Continua...]

Il gruppoI musicistiil nostro cuore...

Pietro Cirillo

Formatisi nelAutumn, 2012

Album

Pietro Cirillo Nasce a Tricarico (MT) una piccola cittadina nel cuore della Basilicata. Un centro di antiche tradizioni e ricco di storia. Da piccolo si innammora della musica popolare grazie ad Antonio Infantino e i Tarantolati , che incontrerà nel 1995 e con loro girerà il mondo facendo conoscere al grande pubblico la musica della loro terra, partecipando ai più grandi festival nazionali ed internazionali di musica etnica. Sarà l’incontro…

Luciano Zasa

Formatisi nel

Album

Luciano Zasa Responsabile del progetto Officine Popolari Lucane, tarantato da sempre, autore, poeta e pittore nasce a Tricarico. Laureato in Lettere Moderne presso l'Universita' degli Studi di Bari , da piccolo si innamora della musica popolare e soprattutto della sua terra e dei suoi magici ritmi. Ha collaborato con Antonio Infantino e i Tarantolati di Tricarico come percussionista partecipando ai piu' importanti festival internazionali. Artista a trecentosessanta gradi..insegnante, si occupa…

Domenico Tedesco

Formatisi nel

Album

Domenico Tedesco Nasce a Tricarico e fin da piccolo segue il suo istinto " tarantolato" . Dal 1998 suona le percussioni a fianco del maestro Antonio Infantino, portandolo a collaborare negli anni con i piu grandi musicisti di world music grazie ai numerosi concerti effettuati. Si specializza nello studio di percussioni etniche e principalmente i tamburi a cornice
"Ascoltando il loro disco capiamo che la musica popolare non e' un capriccio del momento..."
Rock.it

Per tutti i TarantatiVideo & Musica...tutto il nostro cuore...

…dare la vita intera ad un solo momento, a quella melodia, a quella frase, a quell’accordo o a quell’interpretazione che toccherà la vostra anima!!!!
È in In quell’istante che si è più vicini alla magia, a Dio e alla perfezione di quanto chiunque altro avrebbe mai potuto….e dedicarsi a quel momento vale più di mille vite intere!!!!


 

Anima Lucana – (Official video) – Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo

 

Anima Lucana

“Anima Lucana e’ l’amore incondizionato e senza riserve verso una terra meravigliosa..
Dipingendo un paesaggio fatto di immense distese di grano e di colline che accarezzano un cielo azzurro unico e spettacolare.
Anima Lucana e’ l’emigrante che impara a convivere con i sentimenti della malinconia e della nostalgia, rimanendo lontano dalla sua terra d’origine come “ospite” solo per necessità di tipo economico, pensando continuamente al ritorno in paese , quando ritroverà la famiglia, le abitudini, i sapori e gli odori della sua terra che tanto ama.
L’Anima Lucana in verita’ non ha mai compiuto l’abbandono, e quando ritorna in estate nel proprio paese natio riaffiorano i ricordi ed emozioni che hanno tracciato in maniera indelebile la nostra anima…”


 

Teaser – “Ama sta terra”- new album “Anima Lucana”- Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo

 

Ama sta terra

“Ecco a voi: Ama sta terra, dal nuovo album “Anima Lucana” delle Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo”


 

Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo – TARANTATO COMM’ A ME’ !! IL NUOVO VIDEOCLIP!!!
Non fermate mai i vostri sogni!!

 

TARANTATO COMM’ A ME’

“Ecco a voi: TARANTATO COMM’ A ME’, l’ultimo videoclip delle Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo”

TARANTATO COMM' A ME' (Official video)

TARANTATO COMM' A ME' !!IL NUOVO VIDEOCLIP!!! Non fermate mai i vostri sogni!!#tarantato2017Con Tarantato comm' a me' si compie il cammino della divina bellezza verso la riscoperta del magico scrigno di questa Madre Terra. E' da questo scrigno che esce una voce antica, un ritmo ancestrale di tamburi che attira a se' ogni tarantato.Anche la" Dea Tarantata" ha la necessita' di ritrovarsi in un passato mai sopito e piu' ricco che mai. Tra questi vicoli silenti o sulle larghe spalle dei monti, all'ombra delle querce maestose o sull'assolato magico cerchio della Torre Normanna, riecheggiano le note di un canto che sempre e' stato e che invita ad essere tarantati, perche' il sole sorge sempre per tutti dietro la montagna e lo sguardo mira un orizzonte di speranza.Tarantato e' lo stile di chi non cede alle lusinghe di una modernita' che lo vuole ubbidiente alla moda, che lo spinge all'esilio e all'abbandono, di chi con rabbia rimane, come quegli eroi troppo grandi per essere dimenticati, fermo sulle proprie gambe a cantarci l'amore per la terra lucana, troppo spesso rinnegata.Pietro ci invita a non arrenderci all'oblio, ad inciderci nell'anima la sua grande ricchezza, a farci fieri della sua antica storia, a tornare liberi di amarla.Ci chiama ad un atto di coraggio a ritrovare il senso di appartenenza ad una identita' lucana, che si contrappone a quella morte sociale rappresentata dalla sterminata comunita' globale.Allora, e' dal roteare gioioso di una bimba di tre anni, a ritmo di taranta lucana, che si manifesta la speranza di Tarantato comm' a me; e' nelle mani di una ragazzina che suona con maestria un tamburello che tutto puo' ricominciare; e' nell'abbraccio tra la " Dea Tarantata" e l'ispirato cantore che si suggella lo stile di una vita da Tarantato comm' a me'!!Stile di chi profeticamente ricorda il passato e se ne serve per cogliere nel presente il nuovo che verra' , con gioia e coraggio.Tarantato comm'a me' e' monito per tutti i giovani di questa regione che sembrano aver perso ogni gioia,che non trovano piu' quel coraggio per dar forma al futuro, e' un simbolico abbraccio nel quale Pietro stringe le nuove generazioni per trasmettere loro l'energia vitale e creatrice dell'Anima Tarantata.Buona visione e ascolto!!( Luciano Zasa)

Pubblicato da Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo su Mercoledì 1 marzo 2017


 

Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo – Feat. Mariano Caiano – Pace e Follia

 

PACE E FOLLIA

“Ecco a voi: Pace e Follia, l’ultimo singolo delle Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo – Feat. Mariano Caiano”


 

Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo – Tarantella Rossa feat. Mariano Caiano

 

IL GRIDO DI DOLORE DI UNA RAGAZZA LUCANA

“Io ho visto le mie montagne sventrate e violentate. Montagne che ho conosciuto vergini e belle.
Da bambina inseguivo le farfalle lì dove adesso non vola più niente.
Forse tanti non sanno cosa ha fatto e cosa farà il petrolio alle nostre terre. Solo così posso spiegarmi questo risultato. Ancora non ci credo
Pensavo di vivere in un paese civile, mi sbagliavo.”










La Tarantella….è una danza vulcanica come le emozioni che esprime; è la storia d’una passione meridionale in ogni età, in ogni sua fase.
Ogni gesto è un’idea, ogni posizione un sentimento, meraviglioso emblema delle lotte intime di un amore silenzioso…
Così scrisse nel 1845 lo scrittore Charles Didier, nel suo” Italia pittoresca”…

 

Ascolta alcuni brani scelti per te…










"Sul palco riesce a far rivivere la magia della sua terra..."
La Stampa

Hai una domanda?Contattacisaremo felici di rispondere

Per concerti ed eventi iCompany management | W-MUSIC

Salvatore Padula:

349. 3992393
padula@icompany.it